Domenica 5 settembre ho fatto un giro per il denominato mercato “CONSORZIO VERSILIA FORTE DEI MARMI”, che era presente  in una nostra località marittima romagnola. Per  me è stata una grossa delusione, non ci ho trovato niente di particolare.

A parer mio non si può attirare gente, anche da lontano, chiamandolo mercato e poi ti trovi solamente 15 bancarelle. Una signora si lamentava di avere fatto tanti km per vedere solo 15 bancarelle. La merce? Merce che puoi trovare, secondo me, tranquillamente anche nei nostri  mercati cittadini, tanto è vero che  5 banchi erano di ambulanti  del circondario che  frequentano da decenni i nostri mercati cittadini, ed erano per me le bancarelle più belle. Perché si vuole attirare gente facendo credere che  gli ambulanti vengono dalla Versilia ed invece puoi trovare gli stessi ambulanti che frequentano abitualmente i mercati cittadini del circondario?.
Vediamo: banchi di bigiotteria, ferramenta e casalinghi, 2 banchi di  biancheria per la casa, abbigliamento uomo e donna ed un banco di Borse chiamato “PROFUMO DI PELLE” che andremo in dettaglio a vedere perché è la bancarella che mi ha lasciata perplessa.

Questo banco di Borse “ PROFUMO DI PELLE” é del Presidente ANVA ( ASSOCIAZIONE NAZIONALE AMBULANTI) Confesercenti del Cesenate  Fantini Gabriele, che trovate regolarmente nei nostri mercati molto frequentati di Cesena e Cervia. Si ragazzi, un sindacalista presidente del comprensorio Cesenate che deve tutelare per statuto tutta la categoria, non solo una parte, ma tutta la categoria degli  ambulanti della nostra zona, visto che è colui che si rapporta con le amministrazioni locali sulle problematiche dei nostri mercati.  Ma la cosa che più mi ha irritato é aver visto che aveva un grande striscione pubblicitario, attaccato alla sua tenda, con su scritto “ MERCATO VERSILIA FORTE DEI MARMI”.

C’è qualcosa che a me non torna, un Presidente Anva Confesercenti Cesenate non dovrebbe tutelare e promuovere i mercati dove lui fa sindacato? Visto che é colui che è delegato dagli ambulanti per difendere i diritti dei nostri mercati cittadini con le amministrazioni locali ? Come fa a promuove i  mercati cittadini se poi partecipa a dei mercati che fanno concorrenza ai mercati locali, pubblicizzandoli in maniera macroscopica con uno striscione sulla tenda del suo banco? La cosa curiosa, secondo me aggravante, che sulla sua pagina Facebook pubblicizza regolarmente questi mercati denominati Consozio  Versilia Forte dei Marmi, mentre si possono contare sulle dita di una mano la pubblicità dei nostri mercati che lui frequenta e che deve tutelare. Può essere anche questo un motivo per cui l’ associazioni di Categoria ANVA Confesercenti in questi anni ha perso associati?

 

GLI AMBULANTI DEL MERCATO MERCATO DI CESENA TI ASPETTANO OLTRE AL MERCOLEDÌ E SABATO MATTINA ANCHE DOMENICA 3 OTTOBRE DA MATTINA A SERA 👇….TI ASPETTIAMO CON TANTE NOVITÀ ❤️🛍