Da Gioia Emilia-Romagna, oggi in piazza a Rimini ha visto scendere circa 500 lavoratori tra cui parrucchieri, estestiste, discoteche, grossisti, autotrasportatori, agenti di sicurezza, agenti di viaggio e tanti altri. Categorie ancora chiuse dopo un anno di Covid ed il futuro incerto ed uno Stato assente. Attività chiuse che si sentono abbandonate dallo Stato, il nostro Stato che dovrebbe tutelare il lavoro. Si sono susseguiti interventi, perché il disagio ormai è tanto e non c’è la si fá più. Arrabbiati, amareggiati ci sentiamo abbandonati ed anche presi in giro. C’erano anche gli ambulanti e ambulanti fieristi fermi da un anno e tanti altri.

Si sono susseguiti gli interventi delle varie categorie, ma noi postiamo gli interventi dei nostri colleghi ambulanti.

Per gli ambulanti ha parlato Valerio Tamburini un collega ambulante .

Per le fiere C.D.A Fiere Associazione Fieristi ha parlato la collega Rossella Ramenghi

Ringrazio Alessi Massimo per le riprese 🎬