Cesenatico : consiglio comunale di questa sera 30 marzo 2021 nell’ordine del giorno c’è il nuovo regolamento per applicare il  Canone Unico.

Con la legge del 27 dicembre 2019 numero 160 dall’articolo 837 all’articolo 845 viene sostituito il nuovo sistema di pagamento del suolo pubblico e viene inserito il Canone Unico:”Il canone di  concessione  per  l’occupazione  delle   aree   e   degli   spazi appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile,  destinati  a mercati realizzati anche   in   strutture   attrezzate.”

Il Canone Unico viene a sostituire quindi la vecchia Cosap e Tosap. La Cosap dava hai comuni più libertà di manovra per quanto riguardava gli importi. Mentre la Tosap no, in quanto si doveva stare dentro ai parametri ed abbattimenti previsti dello Stato. Avete così compreso perché molti comuni usavano la Cosap invece della Tosap.

Parlando della nostra categoria ambulante la nostra tariffa presa in considerazione è quella riportata all’articolo 842 della legge 160/2019, perché noi occupiamo il posteggio per un periodo inferiore all’anno solare. La  tariffa presa in considerazione per il comune di Cesenatico è 0,70 è la fascia che va dai 10mila ai 30mila abitanti. Questa tariffa va suddivisa per le 24 ore giornaliere e ti dà l’importo ad ore. Essendo noi a carattere ricorrente e con scadenza settimanale è previsto un ulteriore riduzione dal 30 al 40per cento e non può subire aumenti superiori al 25 per cento e deve essere rapportata poi al numero delle ore che non può essere superiore alle 9 ore. Il canone unico serve a porre un freno anche agli aumenti tariffari ed è nato come una forma di agevolazione.

Nel regolamento comunale di questa sera si parla di determinazioni delle Tariffe, sulla base della legge 160/2019 e quindi su questi parametri dello Stato che lo stesso comune deve attenersi.

Purtroppo però il comune può giocare sui i Criteri di determinazione della Tariffa attraverso i coefficienti che sono quelli che possono rendere le tariffe più basse degli anni passati, uguali o anche più alte.

Nel regolamento di questa sera il dato più importante cioè il coefficiente che verrà applicato non lo si saprà. Verrà poi reso pubblico successivamente.

Fortunatamente anche il coefficiente ha comunque un freno, perchè come abbiamo scritto sopra  non si possono subire aumenti superiori al 25 per cento sulla tariffa base.

Quindi attendiamo questa sera il consiglio comunale e poi i prossimi giorni per avere i coefficienti così da calcolare effettivamente quanto il Comune di Cesenatico ci farà pagare.

Abbiamo intervistato Savino Montaruli, Sindacalista di CasAmbulanti Italia. Consiglio di ascoltare questa capire ancora meglio il Canone Unico 👇