Noi ragazze di Savignano sul Rubicone.

Quelle splendide giornate dove i ritrovi erano sotto casa, dove provavamo le performance di ballo, dove la musica era con lo Stereo a tutto volume. Quando il pomeriggiolo passavamo ad aspettare quei ragazzi di Santarcangelo di Romagna  che arrivavano sopra la Vespa, chi l’aveva blu, chi rossa chi aveva il Ciao. Abbiamo preso le nostre prime cotte e le risate non mancavano mai. Poi farsi belle per il sabato sera e la domenica pomeriggio per andare a ballare, guai ad avere la stessa maglia o essere vestiti dello stesso colore, eri definita una copiona. In pista a San Vito quanto ci scatenavamo eravamo propio pazze scatenate, anche molto brave però ☺️facevamo la nostra bella figura. I primi tiri di sigarette, voi io ero quella che faceva la spia ai genitori😁, la Coca-Cola con il Wiski dentro. Quella volta a San Vito che stavamo per fare a botte con delle altre ragazze perché si intromettevano con i nostri ragazzi? Ve lo ricordate?
Il Bar di Vasco, eravamo le uniche donne perché noi dovevamo stare con i nostri ragazzi e non ci importava se il Bar era solo per uomini.

Avevamo 14- 15 anni, ognuna ha fatto il suo percorso, in questi anni ho male ho bene le nostre strade sono sempre rimaste in contatto, anche se le frequentazioni non sono continuate.

Martedì sera siamo uscite tutte assieme per ritrovarci a Santarcangelo, siamo mamme, siamo nonne, siamo donne abbiamo parlato di figli, dei nostri problemi e dei ricordi, è stata una bella serata. Ci siamo lasciate così: “Ci rivediamo presto” ognuno saluta l’altra come se il tempo non fosse passato, come se fosse stato un pomeriggio di quelli che abbiamo passato insieme la bellezza di 35 anni fa.

IN FOTO, QUELLA CHE TROVATE IN ALTO, DA DX CINZIA, SABINA, TAMARA, SUSANNA, IO, BARBARA

CHE NE DITE DI UN GIRETTO VIRTUALE A SANTARCANGELO 👇😉