Da Gioia Emilia-Romagna.
Lockdown? Il coraggio di mettersi in gioco.

Il periodo di fermo forzato,questo lockdown, che ci ha reso praticamente tutti in balia degli eventi ha dato anche la forza di reagire per salavare il proprio lavoro.
Parliamo di due ambulanti delle Marche, Marocchi Giovanni e Luca Francalancia
È nata così l’Associazione Ambulanti della Marche

Associazione costituita ufficialmente il 3 giugno ma nata, appunto, durante il periodo di lockdown.

Luca e Giovanni due ambulanti che si sono messi in gioco per dare voce al mercato ambulante, alle problematiche che si sono dovute affrontare in questo periodo difficile.

Hanno trovato la forza ed il coraggio di non mollare e riuscire ad entrare in quei tavoli di rappresentanza per dare voce alla categoria.

Conosciamoli insieme 👇 a voi il servizio